Attendere prego...

Archivio News

21/05/2020     Letture: 852

Sarà un estate diversa dal solito ma stiamo facendo di tutto affinché sia felice, sicura e divertente.
Tra le altre cose qualche regola in più è richiesta ed abbiamo provato a riassumerle di seguito, nulla di definitivo all'eventuale cambiare della normativa ci adegueremo.

ACCOGLIENZA.
L'area fruibile per l'accoglienza e/o richieste di informazione è la zona d'ombra antistante la struttura del diving quando non utilizzata per il montaggio/smontaggio delle attrezzature. Se la zona d'ombra risulta impegnata sarà utilizzata l'area antistante il diving che garantisce il mantenimento delle distanze necessarie. La prenotazione dei servizi è obligatoria.

ACCESSO CONTROLLATO/DISTANZE
Il numero di clienti che possono fruire dei servizi del diving contemporaneamente è connesso al numero di passeggeri che possono essere imbarcati nel rispetto delle norme di distanziamento sui mezzi nautici, sarà comunque limitato, come in passato, a numeri ben al di sotto dell'omologazione dei gommoni. Le aree a cui sarà consentito l'accesso, mantenendo comunque le distanze necessarie, sono quelle all'aperto. Non sarà consentito l'accesso all'interno del diving. L'utilizzo di mascherine e guanti sarà regolato in conformità alle norme vigenti. Il check-in prevederà misure per la diminuzione del rischio contagio da Covid-19, inclusa una specifica Dichiarazione Medica (DAN-RSTC) da compilare e firmare ( scaricala a questo link ).
Nella veranda antistante il diving, dove saranno predisposti dispenser con liquido disinfettante ( come di seguito riportato ) possono prendere posto 6 clienti utilizzando le panche esistenti sul perimetro e la restante area in osservanza delle distanze necessarie.

IMBARCO E SBARCO
Il raggiungere l'imbarcazione,dove saranno predisposti dispenser con liquido disinfettante ( come di seguito riportato ), ed il ritorno dalla stessa sarà scaglionato mantenendo una distanza tale che eviti assembramenti dovuti ad eventuali rallentamenti o alla fase di imbarco e sbarco. I subacquei, oltre che a bordo, manterranno le distanze di sicurezza anche al ritorno dall'immersione e il risciacquo delle attrezzature avverrà separatamente. Le attrezzature a noleggio del diving saranno sciacquate e sanificate solo da incaricato del diving, i clienti con attrezzatura propria avranno a disposizione zona risciacquo e prodotti per sanificazione ( come di seguito riportati ).

PROCEDURE/PRODOTTI SANIFICAZIONE
Al diving si procederà alla pulizia giornaliera e sanificazione di locali aziendali, attrezzature e imbarcazioni, nonché alla ventilazione quando necessaria, secondo disposizioni del Ministero della Salute.
All'interno dei locali, per superfici non a portata di mano, sarà utilizzato Ipoclorito di Sodio in percentuale dello 0,1%, Perossido di Idrogeno in percentuale dal 1,5% al 3% sarà utilizzato per la sanificazione di superfici a portata di mano, imbarcazioni, attrezzature e nei dispenser per disinfettare le mani.
Per meglio affrontare l'emergenza Coronavirus c'è la possibilità di seguire corsi on line ( segui questo link per ulteriori informazioni ).